• About
  • Portfolio
  • Stream
  • o
Diesign

‘‘Diesign’’ è un vaso per fiori che… si rompe al primo utilizzo! Però non
perde i pezzi e nemmeno acqua. Com'è possibile? A contatto con l’acqua, un
inserto in legno di faggio si gonfia crepando la ceramica, che però è tenuta
insieme da un rivestimento interno in silicone.
‘‘Diesign’’ vuol'essere una critica all'industria che produce oggetti identici e
senza carattere: "Diesign", pur prodotto in serie, diventa subito unico.
La crepa non è più un difetto, ma un valore.

Beatrice Barozzi
designer Valdobbiadene, Italy